Vigili del fuoco alla ex Raffineria Q8 per la demo ONE SEVEN

Vigili del fuoco alla ex Raffineria Q8 per la demo ONE SEVEN

Vigili del fuoco alla ex Raffineria Q8 per la demo ONE SEVEN

Video "Q8"

In data 8 giugno 2011, presso l’ex Raffineria Q8 di Napoli, i maggiori esponenti del Ministero dell’Interno Dipartimento Vigili del Fuoco, hanno partecipato alla dimostrazione di spegnimento fuochi di classe B attraverso nuovi sistemi dal forte impatto tecnologico.
Erano presenti all’evento, il Capo del Corpo l’Ing. Alfio Pini, il Direttore Ufficio Dirigente Generale Capo Ing. Maiolo, il Dirigente Superiore Emergenza e Soccorso Tecnico Ing. Occhiuzzi, il Dirigente Generale Prevenzione e Sicurezza Tecnica Ing. Fabio Dattilo, il Direttore Regionale Campania Ing. Guido Parisi, il Dirigente di Supporto Ing. Giudice e i Comandanti Provinciali Vigili del Fuoco delle provincie campane. Hanno inoltre presenziato, con nostro grande orgoglio, il Responsabile del Terminal di Napoli Ing. Cerreto ed il suo team tecnico amministrativo.

Protagonista della dimostrazione è stato il Sistema di Spegnimento ONE SEVEN, il sistema di schiuma ad aria compressa, caratterizzato da una grande affidabilità e possibilità d’impiego.

LO SCENARIO DELL’INTERVENTO

E’ stato appiccato un incendio di gasolio di una pozza ampia 8 metri; una squadra di Vigili del Fuoco ha spento l’incendio utilizzando un sistema APS tradizionale con serbatoio acqua e miscelatore di linea montato direttamente sulle manichette con conseguente notevole dispendio di acqua e schiumogeno e l’impegno di ben quattro operatori; in seguito allo spegnimento fuoco, lo stesso, è stato reinnescato notando l’ulteriore propagarsi della fiamma.
E’ stato poi appiccato un nuovo incendio spento grazie al sistema ONE SEVEN; questo sistema non necessita di nessuna regolazione preventiva o nessuna preregolazione del miscelatore e dunque è impossibile che vi sia alcun errore da parte dell’operatore.
L’unità ONE SEVEN è autonoma, ecologica ed efficiente caratterizzata da un’iniezione di aria compressa.
Grazie alla sua tecnologia, è stato impossibile innescare nuovamente l’incendio, con l’evidente entusiasmo dei presenti.

La dimostrazione del funzionamento del Sistema One Seven ha aperto la strada a nuovi ed entusiasmanti progetti che, siamo sicuri, renderanno il lavoro dei Vigili del Fuoco ancora più efficace